L'art. 7, comma 2, da gg/ter a gg/septies del D.L. 70/2011 convertito nella legge 106/2011 (cosiddetto decreto sviluppo), come modificato dall'art. 10, comma 13 octies, del D.L. 201/2011 convertito nella legge 214/2011, dispone che dal 31.12.2012 Equitalia S.p.A. e le società per azioni dalla stessa partecipate, cessano le attività di accertamento, liquidazione e riscossione, spontanea e coattiva, delle entrate tributarie o patrimoniali dei Comuni e delle società da essi partecipate. Con l'art. 9, comma 4, del D.L. 174/2012 convertito nella legge 213/2012 il termine di cessazione è prorogato al 30 giugno 2013.

Il servizio proposto consente una gestione completa della riscossione dei tributi: 

  • Recupero documentazione e predisposizione banca dati
  • Stima previsionale del gettito
  • Bonifica e normalizzazione banca dati
  • Postalizzazione digitale e/o cartacea con nota informativa e bollettini e/o F24
  • Gestione dei canali di pagamento
  • Gestione rendicontazione e riversamento all'Ente
  • Gestione della riscossione
  • Gestione solleciti di pagamento
  • Sportello per compilazione dei bollettini presso gli uffici dell'Ente
  • Formazione del personale dello sportello
  • Acquisizione ottica delle immagini dei bollettini di pagamento e dei dati del F24
  • Check list di verifica dei dati acquisiti
  • Fornitura files dei versamenti in tracciato ministeriale
  • Fornitura accesso web per consultazione versamenti "on-line

Le varie opzioni di servizio sono sempre integrate con le procedure Golemsoftware per la completa gestione del processo di importazione, gestione, normalizzazione e rendicontazione del dato.